Cagliari amore mio: poeti e viaggiatori nella città dell’amore

Ci si può innamorare di una città? Stando alle parole di Cenza Thermes, pare proprio di si. Ricordata ancora oggi come “l’innamorata di Cagliari”, la scrittrice colse appieno le suggestioni della città e le trasformò in bellissimi scritti. Ma Cenza Thermes non fu l’unica ad amare Cagliari nel profondo: anche Grazia Deledda, futura ambasciatrice della cultura sarda nel mondo, visse a Caglari momenti felici ed indimenticabili, tanto da definirla “la città dell’amore”. Allo sguardo femminile, indagatore e sensuale, si aggiungono poi le impressioni dei viaggiatori e degli intellettuali dell’Ottocento e del Novecento come Valery, Delessert, Lawrence, Quasimodo e Carlo Levi.
Questi racconti ci restituiscono immagini vivaci di una città in grande fermento, che scopriremo attraverso un percorso tra i luoghi più rappresentativi della Cagliari otto-novecentesca.

INFO

Mercoledì 29 Luglio

Mercoledì 19 Agosto

Ore 19.30

1 ora e 30 minuti

8€ adulti.

2€ bambini dai 7 ai 12 anni

 Bimbi sotto i 6 anni gratis

N.B. il costo comprende anche il ticket d’accesso alla Passeggiata Coperta e Galleria dello Sperone

LUOGO D’INCONTRO

Piazza Dettori

PRENOTA

Tramite telefono, sms o whatsapp al 348.5223897. Ricorda di indicare il tuo nome e il numero dei partecipanti

La prenotazione è obbligatoria!

DETTAGLI

Difficoltà: Facile.   prevalentemente su rettilinei con tratti di scale e lievi pendenze.

Il percorso si svolge totalmente in esterna.

Quartieri Villanova e Marina, piazze, stradine caratteristiche, palazzi Liberty.

Sono ammessi cani di piccola e media taglia, tenuti al guinzaglio.

Escursione garantita anche in caso di lievi piogge.

Possibilità di parcheggio a pagamento lungo V.le Regina Elena e V.le Regina Margherita.