Cagliari archeologica

Cagliari conserva ancora alcune interessanti aree archeologiche che rivelano una continuità d’uso cultuale che si estende dall’epoca fenicia a quella paleocristiana. Questo ricchissimo patrimonio comprende non solo le rovine visibili alla luce del sole, ma anche un consistente nucleo di antiche cavità che caratterizzano il sottosuolo e che legano la loro storia ed il loro utilizzo alla triste parentesi dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale avvenuti nel Febbraio del 1943.

Necropoli di Tuvixeddu con una sezione delle antiche tombe puniche a pozzetto.

Cominciando dalla necropoli punica di Tuvixeddu – la più grande dell’intero bacino del Mediterraneo – ci si imbatte nella cultura e nella storia della famigerata Cartagine. Sono oltre 1700 le tombe rinvenute nel corso degli scavi per un’area complessiva di oltre 18 ettari. 

A poca distanza dalla necropoli si conservano i resti della cosiddetta Villa di Tigellio, che restituisce un’importante testimonianza della vita nella Karales romana.

Appartiene al periodo romano anche l’Anfiteatro, che abbraccia le pendici del colle di Buoncammino e volge lo sguardo verso il Quartiere Stampace. 

A poca distanza sorge l’Orto Botanico, oasi di pace e tranquillità che offre anch’esso numerose testimonianze archeologiche e, infine, tra i quartieri Stampace e Marina, si dislocano le bellissime aree ipogeiche di Sant’Efisio, Santa Restituta e Sant’Eulalia

La Cripta o carcere di Santa Restituta.

Passeggiare tra buio e luce nell’antica città fenicio-punica, romana e cristiana permette di cogliere la bellezza di un luogo che si è costantemente evoluto, stratificato ed arricchito di molteplici testimonianze di civiltà materiale, di simboli e di rituali che, spesso, sono ancora presenti nella cultura locale.

Tariffe accompagnamento e guida

  • €120,00 per mezza giornata (entro le 4 ore) – gruppi dalle 10 alle 20 persone.
  • €240,00 per l’intera giornata ( entro le 6 ore) – gruppi dalle 10 alle 20 persone.

Per gruppi più piccoli o più numerosi si prevedono tariffe personalizzate.

Ticket ingresso siti

  • €4,00 ticket Orto Botanico
  • €6,00 ticket cumulativo Villa di Tigellio, Anfiteatro romano e Cripta di Santa Restituta
  • €5,00 ticket cumulativo Area archeologica di Sant’Eulalia, cripta e fonte battesimale del Santo Sepolcro

Contattami

Clicca qui Informativa ai sensi del GDPR (General Data Protection Regulation) 2016/679.


[recaptcha]