I sentieri del Sacro: storia, leggende e antichi culti sulla Sella del Diavolo

Il Promontorio conosciuto come Sella del Diavolo, per le sue caratteristiche morfologiche, è stato oggetto di storie e di leggende popolari, che ne spiegano l’origine. Tutte queste leggende hanno come comune denominatore la lotta tra bene e male, al confine tra sacro e profano.
Insieme scopriremo le connessioni fra queste leggende e la realtà, andando a ricercare i segni archeologici della devozione che per secoli ha portato donne e uomini a percorrere questi sentieri. Parleremo di antichi culti, di edifici sacri perduti e dei resti archeologici che sono giunti fino ai nostri giorni, alla luce dei recenti scavi.

INFO

Domenica 27 Settembre

Ore 10.00

2 ore e 30 minuti

10€ adulti.

5€ bambini dai 6 ai 12 anni

 Bimbi sotto i 6 anni gratis

LUOGO D’INCONTRO

Viale Calamosca, presso Caffè “Le Terrazze”

PRENOTA

Tramite telefono, sms o whatsapp al 348.5223897. Ricorda di indicare il tuo nome e il numero dei partecipanti

La prenotazione è obbligatoria!

DETTAGLI

Difficoltà: Facile.   adatta a persone con buona forma fisica. sentieri prevalentemente rettilinei con tratti scoscesi e lievi pendenze.

Il percorso si svolge totalmente in esterna.

Colle di Sant’Elia e Sella del Diavolo.

Sono ammessi cani di piccola e media taglia, tenuti al guinzaglio.

Escursione non garantita in caso di lievi piogge.

Possibilità di parcheggio gratuito lungo viale Calamosca.