Laconi: il borgo, il parco e il museo dei menhir

Nel cuore del Sarcidano, a Laconi, esiste il più grande parco urbano della Sardegna appartenuto fino al secolo scorso alla nobile famiglia Aymerich. Qui, tra una rigogliosa vegetazione di lecci, querce e olivi, intervallata da cavità naturali, cascate e piccoli ruscelli, insistono le rovine dell’antico castello medievale, che si dice custodisca misteriose leggende.
Costruito nel XIII secolo per controllare i confini tra giudicati d’Arborea e di Cagliari, fu in parte trasformato in un carcere intorno al XVIII secolo.
Oltre al parco ed al castello, agli Aymerich si deve anche il bel palazzo di gusto ottocecentesco nel centro storico del paese, ultima dimora dei marchesi ed oggi sede del museo della statuaria preistorica in Sardegna, che espone la più ampia e preziosa collezione di menhir e reperti rinvenuti nelle necropoli prenuragiche megalitiche del Sarcidano.
Ma non solo: Laconi ha dato i natali al celebre sant’Ignazio, del quale ancora si conserva la sua modesta casa, perfettamente inserita nel suggestivo borgo in pietra.

INFO

Domenica 5/07

Ore 10.00

6 ore e 30 minuti

18 euro adulti

8 euro bimbi dai 6 ai 12 anni

LUOGO D’INCONTRO

Ingresso del Parco Aymerich

PRENOTA

Tramite telefono, sms o whatsapp al 348.5223897. Ricorda di indicare il tuo nome e il numero dei partecipanti

La prenotazione è obbligatoria!

DETTAGLI

Difficoltà: facile prevalentemente su rettilinei con tratti di scale e lievi pendenze.
Il percorso si svolge sia in esterna tra il borgo e il parco e all’interno del Museo della Statuaria Preistorica.

Borgo e Parco Aymerich, Museo dei Menhir

Non sono ammessi cani.

Escursione garantita anche in caso di lievi piogge.
Parcheggio gratuito nei pressi del Parco Aymerich.