Sa die de sa Sardigna: luoghi, storie ed eroi della Cagliari sabauda

IL TOUR IN BREVE

Era il 28 Aprile del 1794 quando il popolo cagliaritano insorse contro l’amministrazione piemontese fino a mettere in fuga il vicerè Vincenzo Balbiano e la corte sabauda. Stanchi dei soprusi, delle tasse elevate, di un governo che non sembrava mai riconoscerne il valore e i meriti, i cagliaritani si ribellarono, aprendo la strada al cambiamento. Incoraggiati dalle vicende cagliaritane, anche gli abitanti di Alghero e Sassari fecero altrettanto. Sembrava finalmente essere arrivata la fine del dispotismo sovrano e all’orizzonte si intravedeva la via dell’indipendenza. Era il giorno della speranza. Era il giorno della Sardegna.

INFO

Sabato 28 Aprile ore 17.00

Piazza Aquilino Cannas (fronte Porta Cristina). Il Percorso termina in Piazza Palazzo.

  • 8€ adulti
  • 2 € bambini fino ai 10 anni

Comprende il ticket di ingresso al Palazzo Viceregio.

COME ARRIVARE

DETTAGLI

L’escursione si presenta di bassa difficoltà, su terreni pianeggianti e a tratti dotati di scale e lievi dislivelli.

L’escursione si svolge prevalentemente in esterna e prevede l’ingresso al Palazzo Viceregio.

E’ obbligatoria prenotazione al numero 348.5223897 tramite telefono, sms o whatsapp indicando nome, cognome e recapito telefonico dei partecipanti. Nel caso di gruppi è sufficiente indicare i dati di un unico referente.

L’escursione è garantita anche in caso di piogge lievi.

Non sono ammessi animali.