Viaggio nella Valle di Antas: il tempio, le miniere e l’antico mulino

Incastonata al centro di un suggestivo anfiteatro naturale, tra Iglesias e Fluminimaggiore, la Valle di Antas custodisce tesori d’inestimabile bellezza che testimoniano una continuità d’uso che si estende dall’epoca nuragica ai giorni nostri.
Forse legato al mito dell’antica città mineraria che i romani avevano chiamato Metalla e di cui oggi si sono perse le tracce, questo luogo si inserisce in un contesto paesaggistico ed archeologico-industriale di grande importanza.
Gli antichi padri di Sardegna fondarono qui un tempio dedicato alla divinità nuragica Babai e attorno ad esso nacque un piccolo insediamento. Nel corso del VI secolo a.C. i cartaginesi edificarono un altro tempio dedicato alla divinità punica Syd Addir Babai e, tra il II secolo a.C e il III secolo d.C., i romani costruirono e rinnovarono a più riprese un altro tempio dedicato al Sardus Pater Babai, unico nel suo genere in Sardegna.
A poca distanza dall’area archeologica sono ancora presenti i resti di alcune cave e l’incredibile miniera di “Su Zurfuru” con il suo museo che ancora custodisce macchinari, oggetti e storie legate alla cultura mineraria, importante tassello nella costruzione della storia sarda.
Proseguendo per la vicina Fluminimaggiore, intercettando il percorso del Rio Mannu, si incontra poi il Mulino ad Acqua Licheri, il cui impianto originario risale al Settecento ed oggi è stato riconvertito in un interessante museo etnografico della cultura fluminese.

INFO

Sabato 18/07

Ore 10.00

6 ore e 30 minuti

18 euro adulti

8 euro bimbi dai 6 ai 12 anni

LUOGO D’INCONTRO

Parcheggi del Tempio di Antas

PRENOTA

Tramite telefono, sms o whatsapp al 348.5223897. Ricorda di indicare il tuo nome e il numero dei partecipanti

La prenotazione è obbligatoria!

DETTAGLI

Difficoltà: facile prevalentemente su rettilinei con tratti di scale e lievi pendenze.
Il percorso si svolge sia in esterna tra le rovine del tempio del Sardus Pater e gli spazi interni della Miniera Su Zurfuru e del Mulino.

Tempio di Antas, Cave romane, Miniere Su Zurfuru, Antico Mulino ad acqua Licheri

Non sono ammessi cani.

Escursione garantita anche in caso di lievi piogge.
Parcheggio gratuito nei pressi del Parco Aymerich.

Vuoi ricevere aggiornamenti sulle prossime iniziative?

Iscriviti alla newsletter!